TERMOLI SOTTERRANEA

Termoli Sotterranea è un vero e proprio viaggio nel passato a cinque metri di profondità nel ventre del borgo di Termoli. Il percorso espositivo inaugurato nel Dicembre 2018 consiste in varie stanze risalenti al periodo medievale e poi riutilizzate lungo i secoli, come la Torre difensiva del Palazzo Vescovile che danneggiata dal tremendo terremoto del 1456 è stata adibita a cisterna, si prosegue con le rimesse in cui si possono ammirare vari e preziosi reperti rinvenuti fortuitamente durante lo scavo della primissima stanza denominata appunto “magazzino del 1200”. 

 

Degni di nota tra questi sono i capitelli risalenti al cantiere federiciano (XIII secolo) della attigua Cattedrale che conserva le reliquie di San Timoteo. Il tour sotterraneo termina nella suggestiva zona cimiteriale con tombe antichissime, dove si respira aria di mistero e devozione. La gestione è a cura dell’Associazione PietrAngolare e Explace, formata da giovani impegnati dal 2015 nella conservazione e la valorizzazione del patrimonio artistico della Diocesi di Termoli-Larino, l’associazione è nata nell’ambito di un progetto promosso dalla Cei. La denominazione racchiude l’anima dell’associazione: “La pietra che i costruttori hanno scartato è diventata testata d’angolo>” (Mc 12,1-12).

I tour sono disponibili:

 

Orario estivo dal 14 giugno:

Dal martedì alla domenica

09:30 - 13:00 / 16:00 - 00:30

Consigliabile la prenotazione al 3770944933

 

Il tour prevede un contributo per persona di € 5,00 e include la visita guidata dei seguenti ambienti:

  • il magazzino del 1200

  • la misteriosa cisterna

  • le antiche rimesse​

  • i reperti di epoca medievale

  • un'area cimiteriale

  • la storia del Grande Tesoro